Iscriviti alla nostra newsletter Le nostre ultime newsletter

Gli eurodeputati del PDE ci spiegano perché hanno scelto di lottare per l'Europa

Le lingue, le culture, le differenze regionali e le iniziative locali devono essere rispettate poiché sono la risorsa più potente dell'Europa.

13º congresso Desus: Ljubo Jasnič eletto presidente

Ljubo_Jasnic_Desus
DeSUS

Il partito sloveno, Demokratična stranka upokojencev Slovenije, ha tenuto il suo 13º congresso questo fine settimana a Lubiana per eleggere un nuovo presidente.

Ljubo Jasnič, ex segretario generale del partito, è stato eletto presidente con 54 voti su 117. La dott.ssa Julijana Bizjak Mlakar, ex ministra slovena della cultura, è stata eletta vicepresidentessa.

«Ritengo il vostro voto un voto per l’unità e i valori di DeSUS», ha affermato Ljubo Jasnič nel suo discorso di ringraziamento, «e inoltre per avere fatto tutto il possibile per ritornare in parlamento alle prossime elezioni». Jasnič ha anche dichiarato che era importante che i rapporti tra il partito e il gruppo parlamentare fossero positivi. «È solo in questo modo che ci si può aspettare che il gruppo parlamentare tenga conto delle posizioni del partito nel dibattito e nella votazione nel parlamento» ha detto. Secondo Jasnić, il partito deve chiarire quali valori sostiene ancora e quali rifiuta nella sfera sociale. «A quel punto sarà più semplice decidere quali mosse del governo appoggeremo e quali non appoggeremo», ha aggiunto.