Iscriviti alla nostra newsletter Le nostre ultime newsletter

Gli eurodeputati del PDE ci spiegano perché hanno scelto di lottare per l'Europa

Le lingue, le culture, le differenze regionali e le iniziative locali devono essere rispettate poiché sono la risorsa più potente dell'Europa.

Delegazione dei Democrati europei negli Stati Uniti

EDP meets NYC Mayor Eric Adams
Leo Wilkinson

Il 18 novembre il Partito Democratico Europeo ha concluso la sua visita negli Stati Uniti. La delegazione guidata dal segretario generale del PDE Sandro Gozi includeva i parlamentari europei Sylvie Brunet, Laurence Farreng e Christophe Grudler. Tra il 14 e il 18 novembre 2022 si sono svolti circa 30 incontri con politici statunitensi, funzionari delle Nazioni Unite, del Partito Democratico statunitense ed esperti di politica.

Gli incontri hanno rafforzato le relazioni del PDE con i Democratici, sia a New York che a Washington, riaffermando il nostro impegno a favore del multilateralismo attraverso le Nazioni Unite, creando legami con i principali think tank progressisti di Washington e continuando a costruire legami all'interno del Congresso statunitense. Il risultato di questi incontri sarà costituito dagli eventi e dalle iniziative previste per la pipeline nel 2023 e oltre.

Il viaggio è iniziato a New York, dove si è tenuto un incontro con il sindaco Eric Adams. In una dichiarazione rilasciata dal PDE dopo l'incontro si legge che: "La città più grande d'America rimarrà vibrante, sicura e proiettata verso il futuro grazie al lavoro del sindaco Adams e della sua squadra".

Il leader della delegazione e Segretario generale del PDE Sandro Gozi ha commentato: "Il lavoro svolto dal sindaco Adams e dalla sua squadra ci ha impressionato. Hanno un approccio solido per costruire una New York sostenibile, sicura e inclusiva, sfruttando al contempo la digitalizzazione. Hanno capito quali sono le sfide di vasta portata che riguardano la cybersicurezza e la transizione ecologica al centro dell'agenda politica di entrambe le sponde dell'oceano".

La delegazione ha invitato il sindaco Adams al Parlamento europeo. In seguito, nel corso della giornata, si è tenuto un incontro con esperti di Smart Cities, di finanziamento della transizione energetica e di quadri di transizione digitale presso il World Economic Forum.

Incontro con le donne delle Nazioni Unite

Il 15 novembre la delegazione ha incontrato i funzionari delle Nazioni Unite, tra cui gli organismi dell'ONU, l'UNESCO e UN Women. Funzionari come Sarah Hendriks di UN Women hanno incontrato la delegazione, fornendo una visione aggiuntiva degli sforzi a livello internazionale per garantire alle donne il raggiungimento della piena uguaglianza e dell'empowerment di genere e il pieno godimento dei loro diritti umani. Il PDE ha applaudito il lavoro svolto da UN Women per l'uguaglianza di genere e l'emancipazione femminile. All'inizio della giornata hanno incontrato anche i capi delle delegazioni alle Nazioni Unite di Francia e Unione Europea.

Sandro Gozi è intervenuto alla Conferenza nazionale del World Affairs Councils of America 2022

Sandro Gozi ha tenuto un discorso su “Rivitalizzare l'Europa: Forging New Relationships for a Stable Global Order” a un pubblico di 150 membri della rete dei World Affairs Councils of America (WACA) durante la conferenza nazionale annuale di Washington. Gozi ha condiviso le sue riflessioni sul futuro della democrazia, dello Stato di diritto e sulla necessità per l'Europa di andare oltre l'essere una potenza "di valore" o un potere "morbido", ma di avere un futuro con una "potenza di fuoco". In questo nuovo disordine globale, di fronte a nuove sfide globali, l'Europa deve diventare una potenza, costruendo la sovranità europea. Anche sul fronte militare, digitale, industriale ed energetico.

Incontri a Capitol Hill, gruppi di riflessione e fondazioni

La tappa di Washington del 16-18 novembre è stata caratterizzata da incontri con i Democratici statunitensi a livello di Congresso, di partito e di gruppi di riflessione. La delegazione si è impegnata a rafforzare i legami iniziati nel novembre 2021. La delegazione ha incontrato i massimi funzionari del Partito democratico statunitense e del Comitato nazionale democratico, nonché i membri del Congresso Abigail Spanberger, Bobby Scott e Don Beyer.

La delegazione del PDE ha anche partecipato a un Forum dei legislatori sulle innovazioni nella democrazia presso il Campidoglio degli Stati Uniti. Il forum si è concentrato sulla condivisione di pratiche, in particolare sull'impegno dei cittadini nel mondo. A loro si sono uniti legislatori provenienti da Stati Uniti, Brasile, Argentina, Grecia e Regno Unito.

Nella capitale statunitense si sono svolti incontri con think tank per scambiare opinioni e pianificare progetti futuri. I membri della delegazione del PDE hanno incontrato il il Progressive Policy Institute (PPI), tra cui il presidente del PPI Will Marshall e i membri del Congresso Brendan Boyle e Jim Costa. Hanno inoltre incontrato il Centre for American Progress, il National Democratic Institute, il National Endowment for Democracy e il Atlantic Council.