Iscriviti alla nostra newsletter Le nostre ultime newsletter

Gli eurodeputati del PDE ci spiegano perché hanno scelto di lottare per l'Europa

Le lingue, le culture, le differenze regionali e le iniziative locali devono essere rispettate poiché sono la risorsa più potente dell'Europa.

I democratici europei accolgono la rielezione di Emmanuel Macron

fb-em.jpg
Soazig de la Moissonnière

Questa domenica 24 aprile, i cittadini francesi hanno rieletto al secondo turno delle elezioni presidenziali, Emmanuel Macron per un secondo mandato, rendendolo il primo presidente della Repubblica francese ad essere rieletto da Jacques Chirac nel 2002.

I Democratici europei hanno accolto con favore la sua rielezione, compreso il nostro segretario generale ed eurodeputato, Sandro Gozi: "Questa vittoria di Macron fa trionfare la speranza sulla paura. È la Francia dei valori universali che vince stasera contro il declino e il nazionalismo. Macron aveva annunciato questa elezione".

Matteo Renzi, leader del nostro membro italiano ha detto: "Complimenti al presidente Macron. Una vittoria schiacciante, una bella pagina di speranza per la Francia e per l'Europa. Orgoglioso di essere con lui fin dall'inizio".

Frédéric Petit, segretario generale aggiunto, ha detto che questo è un "grande sollievo per la nostra Francia e la nostra Europa! "