Iscriviti alla nostra newsletter Le nostre ultime newsletter

Gli eurodeputati del PDE ci spiegano perché hanno scelto di lottare per l'Europa

Le lingue, le culture, le differenze regionali e le iniziative locali devono essere rispettate poiché sono la risorsa più potente dell'Europa.

Renew Europe inaugura il 2022 anno della gioventù aprendo le porte del Parlamento europeo a 140 giovani

Youth meetup - Renew
Renew Europe

Renew Europe lancia la Campagna Giovani con una sessione di consultazione che coinvolge 140 giovani

Poiché il 2022 è l'Anno europeo dei giovani (EYY), il Gruppo Renew Europe al Parlamento europeo ribadisce il suo impegno ad ascoltare, rafforzare la voce e coinvolgere i giovani come attori chiave del processo decisionale.

Gli eurodeputati di Renew Europe organizzeranno incontri in tutta Europa per discutere con i ragazzi le sfide che la generazione sta affrontando e per presentare proposte politiche e azioni specifiche per superarle. Questi input diventeranno poi il manifesto di Renew4Youth.

Lunedì 11 e martedì 12 luglio, 140 giovani provenienti da tutta Europa, rappresentanti di organizzazioni della società civile e di diversi gruppi sociali, sono invitati al Parlamento europeo per una serie di workshop e dibattiti che si concentreranno su 4 temi chiave per loro: Salute mentale e benessere, imprenditoria giovanile e futuro del lavoro, integrazione, diversità e impegno civico , clima e ambiente. Oltre agli europarlamentari di Renew Europe, i relatori principali includono attivisti e imprenditori come il presidente di JEUNE, Alberto Carvalho Neto, il direttore di Generation Climate Europe, Agata Meysner, la coordinatrice del progetto E-Romnja, Aldessa Georgiana Lincan, e l'attivista LGBT, Bart Staszewski.

L'europarlamentare francese Laurence Farreng (MoDem), coordinatrice della taskforce Renew4Youth, afferma: "Il nostro gruppo Renew vuole fare di questo 2022 Anno della Gioventù il punto di partenza per una politica più ambiziosa nei confronti di tutti i giovani europei, che tenga conto delle loro esigenze e aspirazioni. Ed è necessario farlo con loro! Questo evento è un dialogo e dovrebbe avviare una riflessione sui temi della salute mentale, dell'imprenditorialità o della lotta al cambiamento climatico. Continueremo gli incontri nei mesi a venire. Ispireranno il nostro lavoro per cambiare l'Europa per i giovani europei".