Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

I Democratici Europei detengono posizioni chiave nel lavoro legislativo

European Union 2019 - Source : EP

Mercoledì 10 luglio, l’eurodeputata francese Marie-Pierre Vedrenne è stata eletta alla prima riunione della commissione per il commercio internazionale, vicepresidente di tale commissione.

Per l’eurodeputata francese, «ho a cuore la difesa di un commercio internazionale giusto, equilibrato, che promuova le nostre norme sociali e ambientali e che tenga conto degli interessi di ciascuno». La nuova vicepresidente della commissione per il commercio internazionale eletta ha aggiunto anche che «l’Unione europea incontra un’attualità densa in materia del commercio internazionale con la conclusione dell’accordo con il Mercosur, le sanzioni extraterritoriali imposte dagli Stati Uniti alle nostre aziende o ancora il blocco dell‘OMC. Queste sono alcune delle sfide sulle quali intendo lavorare in stretta collaborazione con tutti i colleghi deputati e in collaborazione con le altre istituzioni. »

La vicepresidente del PDE ed eurodeputata tedesca Ulrike Müller è stata eletta coordinatrice del gruppo Renew Europe per la commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale (AGRI).

Anche gli eurodeputati francesi Laurence Farreng e Christophe Grudler sono stati eletti rispettivamente per il gruppo Renew Europe coordinatore della commissione per la cultura e l'istruzione (CULT) e vice coordinatore della commissione per l'industria, la ricerca e l'energia (ITRE).

La vicepresidente del gruppo Renew Europe ed eurodeputata francese Sylvie Brunet è stata eletta vice coordinatrice della commissione per l'occupazione e gli affari sociali (EMPL).

 

Chi se ne occupa

Temi correlati

IED YDE